Val di Sole: BikeLand - Ursus Adventures
1 Luglio 2022

Val di Sole: BikeLand

In questo articolo parliamo di:
1 Luglio 2022

Val di Sole: BikeLand

Come vi abbiamo già raccontato la Val di Sole è una meta famosa in tutto il mondo per le attività che si svolgono tra le onde del fiume Noce.

Tuttavia possiamo dire tranquillamente che la nostra Valle sia un paradiso anche per un’altra attività all’aria aperta: la mountain bike.

Dire mountain bike è comunque un po’ un diminutivo, la Val di Sole è il luogo ideale per le due ruote in generale: sia per chi preferisce i tour panoramici sia per chi predilige le discese adrenaliniche o le salite spaccagambe: tra i monti solandri ce n’è per tutti i gusti!

Castello S.Michele di Ossana Ph.-Story-traveller

 

Adrenalina Mondiale

Ma andiamo con ordine: come mai alla Val di Sole è stato dato l’appellativo di BikeLand?

Il motivo principale è sicuramente grazie alla presenza ormai costante degli eventi di Coppa del Mondo e Mondiali UCI di Mountain Bike, grazie al quale Daolasa (per prima), con il suo unico bike park e la famigerata Black Snake, è diventata una meta nota a livello globale

Bike e Downhill Ursus Adventures

Ma anche altri paesi della Valle stanno ricevendo una nuova ondata di attenzione mediatica, come Vermiglio che questo dicembre ospiterà per il secondo anno consecutivo una tappa del circuito di coppa del mondo di ciclocross.

Gli eventi mondiali hanno sicuramente aiutato la nostra vallata a farsi conoscere oltralpe e oltreoceano, ma senza delle adeguate infrastrutture, la fama sarebbe sfumata velocemente. 

Ma fortunatamente non è questo il caso. Si possono contare infatti ben due bike park, a Daolasa e sul Passo del Tonale e ben più di trenta percorsi enduro segnati e costantemente sottoposti a manutenzione. Ogni giorno si possono sperimentare nuove curve, nuovi percorsi e nuove discese mozzafiato.

Oltre all’adrenalina su questi percorsi però si può imparare molto della storia locale: grazie alla bicicletta si può unire lo sport con la cultura, come nel caso del percorso enduro “dei Forti”, che, partendo proprio dal Passo del Tonale, vecchio confine tra il regno d’Italia e l’impero Austro Ungarico, percorre e collega i forti militari che erano posti a difesa del territorio asburgico.

 

La pista ciclabile

Lasciando alle nostre spalle i percorsi per i più temerari e spericolati, scendendo nel fondovalle, troviamo un altro fiore all’occhiello della nostra BikeLand: la pista ciclabile. Con i suoi 35 chilometri di lunghezza e 500 metri di dislivello, che si snodano dal ponte di Mostizzolo fino al paese di Cogolo in Val di Pejo. Un percorso lungo, adatto a famiglie con bambini piccoli o a chi vuole fare una giro in tranquillità senza preoccuparsi del traffico automobilistico, pedalando fianco a fianco del torrente Noce, dove si potranno ammirare numerose bellezze della Valle, attraversando anche numerosi paesi.

Lungo questa strada esclusiva alle due ruote si possono trovare bicigrill per fare una pausa e riprendere fiato e anche noleggi e bike station per eventuali pit stop, come la nostra bike station di Mezzana, situata in posizione strategica alla fine della ferrovia Trento-Malè, dovre troverete più di 30 MTB muscolari e 20 e-MTB.

 

Lungo la ciclabile inoltre troverete numerosi kids bike park, skill park e pump track dove i più piccoli (ma anche i più grandi) potranno testare le loro abilità con le due ruote e magari prendere confidenza per i bike park di Daolasa e Passo del Tonale.

 

Bicicletta e treno in Val di Sole

La vera chicca della pista ciclabile infatti è scendere con tutta tranquillità con la bicicletta, per poi risalire con il trenino.

 

Le grandi salite

Se la velocità e il relax però non sempre sono quello che cercate, ma preferite mettere alla prova il vostro fisico su salite memorabili qui, troverete pane per i vostri denti. Le “Grandi Salite del Trentino”, scalate dai grandi ciclisti del passato di Passo del Tonale e di Pejo sono pronte a mettervi alla prova.

Questa grande attenzione e importanza che viene data a tutto il mondo della bicicletta ha permesso che la Val di Sole potesse essere riconosciuta come UCI Bike Region. Un riconoscimento internazionale che attesta quanto fatto in favore della pratica di questo sport e soprattutto che garantisce un costante sviluppo di questa disciplina nel corso degli anni: non un traguardo raggiunto, ma un’ottima base su cui poter continuare a costruire.

Come avrete capito, tra sport acquatici e le due ruote su terra, la Val di Sole è un vero paradiso per gli amanti dell’outdoor a 360°: da Ursus potrete provare tutte queste emozionanti attività, sperimentando tutte le sfumature che i 4 elementi regalano nella nostra splendida vallata.

Vi aspettiamo, e come sempre

#FOLLOWTHEURSUS

Autore del post

nicolo

Contattaci per informazioni

    Preferisci chiamarci? quando vuoi, anche nei week-end 0463636175 3348468540

    prenota