Il Bramito - Ursus Adventures
18 Settembre 2022

Il Bramito

In questo articolo parliamo di:
18 Settembre 2022

Il Bramito

Settembre: finisce l’estate, finiscono i giri in rafting, finiscono le vacanze (per alcuni) e per altri ricomincia il periodo scolastico. Un vero periodo di transizione e di cambiamento.

E ovviamente anche nei nostri boschi ci sono grandi cambiamenti e trasformazioni: le temperature iniziano a calare, gli alberi dopo averci regalato i loro frutti cominciano a cambiare colore creando uno spettacolo variopinto e gli animali cominciano la loro preparazione in vista dell’arrivo del grande freddo.

Tuttavia tra di loro c’è n’è uno che prima di pensare al letargo o alla scorta di provviste ha altri pensieri per la testa: il cervo.

Questo ungulato infatti, verso la fine di settembre e l’inizio di ottobre, entra nel periodo degli amori. 

Il bramito del cervo

In Val di Pejo, nel Parco Nazionale dello Stelvio questi sono i giorni del re, che con il suo poderoso canto fa risuonare le montagne che lo circondano. É il bramito, il caratteristico verso cavernoso e cupo che i cervi maschi intonano per “battagliare” fra di loro la supremazia territoriale e l’eventuale accoppiamento. 

Questo rituale è facilmente osservabile ai confini del bosco, dove più maschi si trovano a bramire, ma non sempre la sfida è solamente canora: spesso si arriva a uno scontro fisico, dove i cervi adulti si scontrano con i loro poderosi palchi, creando uno spettacolo veramente unico, al limite tra lo stupore, il fascino e un pizzico di paura.

Grazie all’elevata presenza di individui all’interno del Parco, la Val di Pejo è il luogo perfetto per sentire, osservare e vivere al meglio questa esperienza: è proprio qui che vogliamo portarvi con la nostra avventura di fototrekking. Una due giorni incentrata sulla conoscenza di questo splendido animale, imparare a capirne le abitudini, le tracce e i suoi segni per poi ammirare il suo bramito. 

cervo in val di sole

Accompagnati da una guida di media montagna, nonché esperto fotografo naturalista, scoprirete ogni segreto di questo maestoso animale. 

Dopo una notte passata in un classico maso alpino (tutto per voi) vi aspetterà una sveglia alle prime luci dell’alba per incontrare gli ungulati e scattare delle indimenticabili foto, grazie alle dritte della nostra guida.

Sarà una vera e propria esperienza di fototrekking, dove potrete unire il piacere di scattare una fotografia ad una passeggiata tra le montagne del parco Nazionale dello Stelvio, imparando a conoscere il territorio che andrete ad osservare e immortalare.

Nel frattempo, vi lasciamo qualche ripresa di questo magnifico animale, fatta dal nostro amico e fotografo naturalista Alfredo Alvarez.

E come sempre,

#FOLLOWTHEURSUS

 

 

 

 

Autore del post

nicolo

Contattaci per informazioni

    Preferisci chiamarci? quando vuoi, anche nei week-end 0463636175 3348468540

    prenota